testata


La rana Sara protagonista sui muri di Roreto di Cherasco

Le simpatiche immagini della fiaba “Sara la rana” coloreranno i muri del centro di Roreto di La rana a roretoCherasco. Il Ponte degli Artisti di Milano realizzerà i murales che raccontano la storia scritta da Angela Prestianni.

 

A lanciare l'inziativa è l'Associazione La Rana a Roreto, presieduta da Umberto Ferrondi, che spiega: «Tra le finalità dell'associazione c'è anche quella di valorizzare il territorio e contribuire al miglioramento, anche estetico, dello stesso. Lo scorso anno ha preso il via il Festival della Rana in cucina e nell'arte, che ha visto un successo di pubblico, sia per l'aspetto enogastronomico che per quello artistico, con la mostra curata da Giorgio Grasso. Il Festival è biennale e nel 2017 ci sarà un unico appuntamento a giugno, “Aspettando il Festival”, con una serata gastronomica e musicale. Oltre a questa abbiamo pensato a come rendere più bella la frazione, puntando su una caratteristica: le rane. La valle roretese è sempre stata popolata dagli anfibi e la rana era, oltre che alimento di tante famiglie, anche fonte di guadagno per queste. Per far conoscere questa nostra particolarità, quindi, oltre al Festival, la presenza della rana sarà in questo percorso artistico. La fiaba è stata scritta per l'occasione da Angela Prestianni ed è ambientata proprio a Roreto».

 


I lavori saranno realizzati nel mese di maggio.

 

 

Cherasco, 13 marzo 2017