testata


Segreteria

 

ORARIO PER IL PUBBLICO:
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30
RESPONSABILE: Dott. Luigi MAZZARELLA

CONTATTI:

 

e-mail:

Posta Elettronica Certificata

tel.  0172/427010

fax 0172/427016

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

ASSESSORE DELEGATO Sindaco Claudio BOGETTI
   
   

 

ATTIVITA' DEL SERVIZIO:

Il servizio  ha per competenza la gestione del personale e di supporto agli altri uffici interniche, a titolo non meramente esaustivo si può così brevemente riassumere, con esclusione di alcune competenze assegnate ad altri servizi:

GESTIONE PERSONALE

  • Attivazione ed espletamento delle procedure correlate alle assunzioni di personale
  • Predisposizione e stipulazione contratti individuali di lavoro
  • Tenuta e aggiornamento dei fascicoli personali e sanitari
  • Gestione stages estivi di alunni (contatti con gli Istituti scolastici, organizzazione, stipula convenzione, compilazione schede presenze e scheda valutazione finale)
  • Gestione dei procedimenti disciplinari
  • Gestione del contenzioso del lavoro
  • Attivazione accertamenti sanitari ed adempimenti conseguenti
  • Statistiche diverse (conto annuale, L. 68/99 ecc.)
  • Diritto allo studio
  • Gestione dei permessi sindacali e assemblee
  • Cura e gestione dei rapporti con le OO.SS. e le R.S.U. e della contrattazione integrativa
  • Gestione della parte giuridico-normativa del rapporto di lavoro e del CCNL
  • Gestione e liquidazione delle missioni del personale dipendente
  • Corsi di aggiornamento, formazione, specializzazione per i dipendenti comunali
  • Gestione servizio mensa  dipendenti
  • Gestione rilevazione presenze dipendenti
  • Adempimenti connessi alle comunicazioni ex art. 4 – comma 5 – D.Lgs. 8/04/2003 n. 66 (lavoro straordinario)
  • Tenuta dei rapporti con l’Agenzia Autonoma dei Segretari Comunali
  • Quantificazione e liquidazione gettoni di presenza sedute consiliari
  • Predisposizione Conto Annuale
  • Adozione di ulteriori atti rientranti nell’attività di gestione del personale

SUPPORTO ALLE VARIE STRUTTURE INTERNE

  • Raccolta atti normativi, deliberazioni, determinazioni, contratti
  • Assistenza agli organi collegiali
  • Gestione delle deliberazioni e delle determinazioni,
  • Gestione del protocollo generale
  • Gestione albo pretorio
  • Gestione dei servizi connessi all’attività della Giunta (adunanze, convocazioni, tenuta atti, videoscrittura atti, trasmissione….)
  • Gestione archivi: storico e corrente
  • Gestione dei servizi connessi all’attività del Consiglio Comunale (adunanze, convocazioni, tenuta atti, videoscrittura atti, trasmissione….)
  • Predisposizione bozze Regolamenti
  • Predisposizione bozza ordinanze sindacali,
  • Adozione delle attività connesse allo status di amministratori comunali (aspettativa, permessi, assenza dal lavoro, indennità di carica, presenza, aggiornamento, divieto di cumulo, indennità di missione, diritto di visione atti,…)
  • Gestione e tenuta dell’archivio corrente e di deposito.
  • Adozione di ulteriori atti rientranti nell’attività alle varie strutture interne

ALTRO

  • Registrazione e trascrizione dei contratti
  • Servizio di centralino telefonico
  • Albo dei beneficiari di provvidenze economiche
  • Gestione servizio pulizia uffici comunali
  • Contributo al Comune di Bra per il funzionamento dei locali adibiti a sede UPLMO;
  • Gestione spese di rappresentanza
  • Gestione progetto per costituzione Associazione iniziativa "Evviva i nonni";
  • Rilevazioni statistiche correlate al proprio servizio
  • Adozione di tutti gli atti amministrativi ed attività per la funzionalità del servizio

GESTIONE BIBLIOTECA

  • Adesione al sistema bibliotecario
  • Acquisto libri
  • Catalogazione libri
  • Prestiti libri
  • Richiesta contributi
  • Adozione di tutti gli atti amministrativi ed attività per la funzionalità della biblioteca

SOCIO-ASSISTENZIALE

  • Tenuta e gestione dei rapporti con il Consorzio Socio-assistenziale IN.TE.SA.: erogazione contributi e rapporti di collaborazione al fine di creare le sinergie necessarie affinché vengano assicurati interventi individuali adeguati;
  • Gestione rapporti con associazioni operanti nel mondo del volontariato;
  • Gestione dei servizi assistenziali in favore delle famiglie:
  • Assegni ai nuclei familiari con almeno tre figli minori (art.65 Legge 23/12/1998 n.448);
  • Assegni di maternità (art.66 Legge 23/12/1998 n.448);
  • Contributi per il pagamento del canone di locazione (art.11 Legge 431/98): emissione bando, istruttoria domande, stesura graduatorie e definitiva erogazione contributo;
  • Edilizia Residenziale Pubblica: rapporti con l'A.T.C. e assegnazione alloggi
  • Disagio abitativo L.R. 46/95 (fondo sociale);
  • Gestione del contributo "Bando Giovani Coppie" (D.G.R. 41-9817 del 30/06/2003)
  • Gestione contributo "Buono Casa" (D.G.R. 7-12276 del 13/04/2004);
  • Dichiarazione sostitutiva unica presentata per richiedere prestazioni sociali agevolate (ISE - ISEE) D.L. 31/03/98 n.109 e D.L. 03/05/00 n.130, D.P.C.M. 04/04/01 n.242, D.P.C.M. 18/05/01: informazioni ai cittadini e collaborazione con i CAAF;
  • Gestione a carattere generale delle attività Estate Ragazzi ed Estate Bimbi;
  • Contributo obbligatorio al consorzio socio-assistenziale IN.TE.SA per l'assistenza agli illegittimi;
  • Assistenza persone non vedenti
  • Gestione attività istruttoria per agevolazioni utenze gas e luce
  • Rilevazioni statistiche correlate al proprio servizio
  • Gestione Commissione Assistenza
  • Adozione di ulteriori atti ed attività rientranti nel settore socio-assistenziale

 

ASSEGNO DI MATERNITA’:

L'assegno di maternità è una misura di integrazione del reddito volta ad aiutare le madri che non hanno copertura previdenziale per affrontare l'evento nascita.
L'assegno di maternità è concesso alla madre, cittadina italiana o comunitaria o extracomunitaria, residente nel Comune di Cherasco.
La domanda deve essere presentata dalla madre, entro sei mesi dalla data del parto.
Il nucleo familiare della richiedente non deve disporre di risorse economiche superiori ad una soglia ISE stabilita annualmente dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Il requisito della situazione economica del nucleo familiare deve essere posseduto al momento della domanda, avuto riguardo alla composizione dell'intero nucleo familiare.
L'importo dell'assegno viene stabilito ogni anno dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali tramite pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale.

Documentazione da presentare:

• domanda in carta semplice su modulo disponibile presso l’Ufficio Segreteria o scaricabile in fondo alla pagina.

• l’attestazione ISE (indicatore della situazione economica) rilasciata dai CAAF abilitati o agenzia INPS.

• per le madri straniere: copia della carta di soggiorno (o ricevuta di rinnovo).

ASSEGNO NUCLEO FAMILIARE

L'assegno per il nucleo familiare è una misura di integrazione al reddito volta ad aiutare le famiglie numerose nelle quali vi siano almeno tre figli minorenni.
Il requisito della composizione del nucleo familiare non si considera soddisfatto se uno dei tre figli minori, quantunque risultante nella famiglia anagrafica del richiedente, sia in affidamento presso terzi.
Se i genitori sono residenti in comuni diversi la domanda deve essere presentata dal genitore che ha nel proprio stato di famiglia i figli minorenni.

Il genitore richiedente deve essere cittadino italiano o comunitario, residente nel Comune di Cherasco.

La domanda deve essere presentata entro il 31 gennaio dell'anno successivo a quello per il quale viene richiesto l'assegno.

Il nucleo familiare del richiedente non deve disporre di risorse economiche superiori ad una soglia ISE stabilita annualmente dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
Il requisito della situazione economica del nucleo familiare deve essere posseduto al momento della domanda, avuto riguardo alla composizione dell'intero nucleo familiare.


Documenti da presentare:

• domanda in carta semplice su modulo disponibile presso l’Ufficio Segreteria o scaricabile da questa pagina ( MODULISTICA)
• attestazione ISE (indicatore della situazione economica) rilasciata dai CAAF abilitati o agenzia INPS.

 

ESENZIONE DEL TICKET SANITARIO

I cittadini residenti nel comune di Cherasco, che si trovano in una condizione di indigenza possono richiedere all'Amministrazione Comunale l'esenzione totale dal pagamento del ticket per le prestazioni diagnostiche e specialistiche previste dal servizio sanitario nazionale, non già direttamente esentati dall’ASL di residenza, per le fattispecie previste dalle normative sanitarie vigenti. Non possono beneficiare dell’intervento comunale le persone che rientrano nelle condizioni per le quali il Servizio Sanitario già prevede esenzioni per reddito o per altri fattori.
La concessione della esenzione viene attestata da un tesserino prestampato recante i dati personali del richiedente.
Il nucleo famigliare del richiedente non deve disporre di risorse economiche superiori ad una soglia ISEE di € 5.000,00.
I cittadini interessati, potranno presentare la domanda all'ufficio Segreteria del Comune. Alla domanda dovrà essere allegata la Dichiarazione Sostitutiva Unica con la relativa attestazione ISEE attestante le condizioni economiche del nucleo familiare.
Documentazione da presentare:
• Domanda da compilare su apposito modello disponibile presso l’Ufficio Segreteria o scaricabile da questa pagina ( Modulistica );
• Dichiarazione Sostitutiva Unica con la relativa attestazione ISEE rilasciata dai CAAF abilitati o agenzia INPS.

 

SOSTEGNO ALLA LOCAZIONE ANNO 2014

Per maggiori informazioni cliccare QUI