Il Comune

La Città

Servizi Online

logo cherasco per sito

 

La normativa (Decreto legge n. 87/2015 “Disposizioni urgenti in materia di enti territoriali) impone il rilascio da parte dei Comuni della Carta d’Identità Elettronica (C.I.E.): dal 1° giugno 2018 anche il Comune di Cherasco non rilascerà più il documento cartaceo ma la C.I.E.
La carta d’identità elettronica può essere richiesta dalle persone residenti nel Comune di Cherasco esclusivamente nei seguenti casi: primo rilascio; alla naturale scadenza della precedente carta d’Identità a partire dal 180° giorno antecedente la scadenza del documento; in caso di smarrimento o furto di carta d’identità in corso di validità (in questo caso è necessario presentarsi allo sportello Anagrafe muniti della denuncia effettuata all’autorità di Pubblica Sicurezza e di altro documento di identità in corso di validità come patente, passaporto, ecc.). In caso di deterioramento del precedente documento è necessario presentarsi allo sportello con la carta deteriorata.
La carta d’identità elettronica non deve essere richiesta per cambio di indirizzo o residenza e nel caso di documento cartaceo ancora valido.
La carta d’identità elettronica è valida 3 anni per i minori di 3 anni; 5 anni nella fascia di età 3-18 anni; 10 anni per i maggiorenni.
Per il rilascio della carta d’identità valida per l’espatrio ai minori di 18 anni è necessario l’assenso dei genitori o di chi ne fa le veci, che devono presentarsi congiuntamente all’Ufficio Anagrafe muniti di documento di riconoscimento valido, in caso di richiesta di documento non valido per l’espatrio, è sufficiente invece la presenza di un solo genitore. È obbligatoria, in entrambi i casi, la presenza del minore per l’identificazione.
Per ottenere la carta d’identità elettronica è obbligatorio prendere appuntamento presso l’Ufficio Anagrafe comunale presentandosi direttamente oppure telefonando ai numeri 0172 427020 (Cherasco capoluogo) oppure 0172 427028 (frazione Roreto). Gli orari di apertura al pubblico dello sportello Anagrafe sono: nel capoluogo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12,30; in frazione Roreto lunedì, martedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 12,30.
Effettuata la prenotazione, l’interessato deve presentarsi all’Ufficio Anagrafe del Comune nel giorno e ora indicati nell’appuntamento. L’interessato deve portare codice fiscale, la vecchia carta d’identità (o la denuncia in caso di smarrimento o furto), 1 fotografia recente (massimo di 6 mesi) formato tessera.
L’ufficiale dell’Anagrafe acquisisce quindi le impronte digitali, la firma autografa, riceve l’eventuale manifestazione di volontà sulla donazione di organi e tessuti (per i maggiorenni), controlla che non vi siano condizioni ostative al rilascio di un documento valido per l’espatrio, trasmette via web la richiesta della C.I.E. al Ministero dell’Interno, rilascia al cittadino la ricevuta che comprende la prima parte di un codice Pin/Puk che permetterà di utilizzare la carta per fruire di tutti i servizi della Pubblica Amministrazione che richiedono l’autenticazione in rete.
La consegna della carta elettronica non è immediata. Sarà l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato ad inviare all’indirizzo indicato dal richiedente un plico contenente la nuova Carta d’Identità Elettronica e la seconda parte del codice Pin/Puk.
La Carta Elettronica ha un costo complessivo di 22,20 euro da pagare anticipatamente all’Ufficio Anagrafe al momento della domanda.

Commenta il vicesindaco Carlo Davico, che ha delega ai Servizi Demografici: «Si tratta di un cambiamento importante, dettato dalla nuova normativa. Per facilitare i cittadini l'Amministrazione invierà a tutte le famiglie cheraschesi una lettera di presentazione della nuova Carta d'Identità Elettronica, con le relative informazioni sul nuovo procedimento. Chi ha la vecchia carta d'identità ancora valida non deve fare quella nuova, ma utilizzare il documento ancora valido fino alla sua scadenza. Come ogni cambiamento, il passaggio alla nuova Carta porterà qualche dubbio o disagio, tuttavia la disponibilità degli uffici saprà risolvere eventuali problemi o richiesta di informazioni».

 

 

Cherasco, 11 maggio 2018

 

Home - Comune di Cherasco - Via Vittorio Emanuele 79, 12062 Cherasco (CN) - PIVA 00478570047

Email URP: urp@comune.cherasco.cn.it - Posta Elettronica Certificata: cherasco@postemailcertificata.it