Il Comune

La Città

Servizi Online

Anche nel 2016 intensa è stata l’attività, su vari fronti, della polizia locale di Cherasco. Molteplici i settori in cui i civich sono chiamati ad intervenire, dalla prevenzione al controllo, a polizia municipale cherascopratiche burocratiche.

L’attività di maggior peso è quella su strada, atta a previre violazioni del codice e sanzionare i relativi reati. Nel corso dell’anno appena terminato, sono stati 3146 i verbali redatti dal civich per violazioni al codice della strada. In particolare 2367 sono le contravvenzioni per eccesso di velocità, verificate tramite il Velobox. Punta massima a settembre con 421 violazioni al codice della strada. Grazie a controlli mirati, sono stati 110 gli autocarri fermati per non aver rispettato il divieto di transito in luoghi non consentiti ai mezzi pesanti. Tra questi sicuramente il peso maggiore è quello della salita del Bergoglio dove i mezzi pesanti possono solo scendere da Roreto verso Pollenzo. Unici autorizzati a salire sono quelli provenienti dalla Fondovalle. Chi arriva da Asti-Alba deve invece percorrere strada Orti a Bra, quindi via Cuneo e arrivare così a Roreto.

Tra le attività della polizia locale, anche i controlli sui venditori ambulanti è atta a sanzionare comportamenti che vanno contro la normativa: sono stati due i verbali redatti ad altrettanti commercianti ambulanti. È successo nel mese di gennaio quando sono stati sanzionati per complessivi 2.064 euro.

Il rispetto dell’ambiente è una delle priorità dell’Amministrazione comunale e i civich vigilano continuamente sul corretto comportamento dei cittadini. Sono otto i verbali comminati ad altrettanti cittadini per non aver adeguatamente deposto i rifiuti negli appositi contenitori. In un caso si trattava di rifiuti pericolosi, negli altri invece di rifiuti urbani. A dicembre un cittadino è stato multato per omessa custodia del proprio cane.

Nel corso del 2016 sono state anche denunciate all’autorità giudiziaria due persone per abuso edilizio, mentre un automobilista è stato deferito per circolazione con targa falsa.

Anche il lavoro burocratico ha occupato i civich durante l’anno: sono stati 291 gli accertamenti per richiesta di residenza nella Città delle Paci, mentre le notifiche penali consegnate sono state 229, quelle amministrative 373.

Attualmente sono quattro gli agenti di polizia presenti in servizio, al comando di Livio Perano.
«Le attività di polizia locale – commenta l’assessore Massimo Rosso – sono davvero tante ed eterogenee. Si va dalla sicurezza sulla strada alla prevenzione, al controllo sulla raccolta differenziata, ma anche attività informative e di notifiche a domicilio. Gli agenti sono pochi e solo la buona volontà permette di coprire tutte le varie incombenze. Speriamo presto di poter aumentare l’organico in quanto il servizio di polizia locale è fondamentale per un territorio, soprattutto esteso come quello di Cherasco. Oltre alle normali attività, i civich sono impegnati anche in attività informative, come la serata che abbiamo tenuto a Roreto rivolta alla cittadinanza per prevenire situazioni di rischio, soprattutto per le categorie più sensibili, come gli anziani».

 

 

Cherasco, 1 febbraio 2017

Home - Comune di Cherasco - Via Vittorio Emanuele 79, 12062 Cherasco (CN) - PIVA 00478570047

Email URP: urp@comune.cherasco.cn.it - Posta Elettronica Certificata: cherasco@postemailcertificata.it