Il Comune

La Città

Servizi Online

La pioggia non ha fermato sabato 25 marzo 2017 i giovanissimi della Cheraschese e dello campo in erba inaugurazioneJuventus F.C. che hanno inaugurato il nuovo campo in erba sintetica all’Emilio Roella.
«La Cheraschese – ha sottolineato il sindaco Claudio Bogetti al taglio del nastro – è in continua crescita, segno che sa creare l’ambiente giusto per i ragazzi. Abbiamo voluto fortemente la sistemazione di questo campo perchè riteniamo sia doveroso per un’Amministrazione investire sullo sport. Qui si cresce in modo sano, non solo per l’attività fisica, ma per quei valori che sottendono allo sport, quegli stili di vita che sono il rispetto per l’altro, il saper fare squadra per costruire insieme il successo».

 

Il campo in erba sintetica è costato quasi 500 mila euro, 493 mila coperti con credito sportivo a tasso zero, il resto con fondi comunali. Oltre al manto, il campo ha anche una nuova illuminazione, più idonea e a basso consumo.

 

«Il calcio – ha detto il consigliere provinciale Claudio Ambrogio – è la metafora della vita. Sul campo di calcio si impara a perdere ma anche a non smettere mai di lottare».

 

Franco Graglia, consigliere regionale ha sottolineato come sia importante investire in un settore come lo sport per i giovani e la gioia come amministratori di veder giungere al termine un’opera in cui si crede.

 

La parola è poi passata a Roberto Olivero, presidente della Cheraschese: «Questo è un sogno che si realizza. Adesso abbiamo la responsabilità di continuare sulla strada già intrapresa, quella di mantere un ambiente sano per i nostri ragazzi, un ambiente in cui c’è spirito di gruppo, rispetto per i compagni e per gli avversari. Questi sono gli elementi fondamentali per il successo, anche sul campo di calcio».

 

Don Angelo Conterno, parroco di San Pietro, ha fatto sorridere con i suoi ricordi in campo ed ha augurato alla società e ai ragazzi di continuare a giocare in modo sano.

 

L’architetto Massimiliano Fogliato, dello studio Pettene che ha progettato il lavoro, ha illustrato le caratteristiche tecniche dell’opera effettuata: «Ora questo campo è un’eccellenza. Sono stati utilizzati prodotti di ultimissima generazione».

 

Al taglio del nastro un lungo applauso dalle tante persone presenti al Roella, dai bambini seduti sul nuovo manto, dai genitori che supportano l’attività dei figli, dai cheraschesi che amano la loro squadra nerostellata.  

 

 

Cherasco, 28 marzo 2017

 

 

campo in erba taglio del nastro

Home - Comune di Cherasco - Via Vittorio Emanuele 79, 12062 Cherasco (CN) - PIVA 00478570047

Email URP: urp@comune.cherasco.cn.it - Posta Elettronica Certificata: cherasco@postemailcertificata.it