Il Comune

La Città

Servizi Online

Stop al fumo nei parchi giochi frequentati dai bambini. Un’ordinanza del sindaco pone il divieto di fumare in tutte le aree verdi attrezzate al gioco dei bambini, all’interno dei parchi pubblici e giardini comunali presenti su tutto il territorio del Comune di Cherasco.


L’Amministrazione ha accolto la richiesta di alcuni cittadini, fruitori delle aree verdi. Spiega l’assessore Massimo Rosso: «Questa ordinanza va nella direzione di tutelare la salute pubblica, una delle funzioni fondamentali ed imprescindibili per l’Amministrazione. Il fumo passivo, lo sappiamo tutti, è nocivo per la salute. Dai controlli effettuati sul territorio, specialmente in queste aree destinate ai più piccoli, è emersa la necessità di una maggiore tutela della salute. La legislazione nazionale, nonostante norme che hanno introdotto il divieto di fumo nei locali chiusi di uso pubblico, presenta una lacuna per quanto riguarda gli esterni, parchi e giardini. Non solo: i bambini tendono molto ad imitare i comportamenti degli adulti, pertanto, oltre alla funzione di tutela della salute, questa ordinanza va anche nella direzione più educativa. Inoltre, introducendo il divieto di fumare in queste aree, si interviene anche sul decoro e sulla pulizia: è brutto vedere, soprattutto nei posti frequentati dai bambini, mozziconi di sigarette. Nonostante cestini di raccolta rifiuti, purtroppo, spesso il mozzicone viene buttato a terra».

 


Cherasco, 21 settembre 2017

Home - Comune di Cherasco - Via Vittorio Emanuele 79, 12062 Cherasco (CN) - PIVA 00478570047

Email URP: urp@comune.cherasco.cn.it - Posta Elettronica Certificata: cherasco@postemailcertificata.it