Il Comune

La Città

Servizi Online

Giovanni Quaglia, presidente della Fondazione CRT, riceverà sabato 2 dicembre 2017, alle 17 al teatro Salomone, la cittadinanza onoraria dal Comune di Cherasco.
Quaglia vanta un vasto ed impegnativo curriculum, lo si ricorda per i tanti anni alla presidenza della Provincia di Cuneo, ma anche per il suo impegno in Terre di Savoia, consigliere regionale e tanti altri impegni.


Il Comune di Cherasco, conferendogli questo riconoscimento, vuole sottolineare e ringraziare il Prof. Giovanni Quaglia per l’attenzione e il sostegno che ha sempre dimostrato verso il territorio.
«La città – spiega il sindaco Claudio Bogetti – vuole sottolineare la capacità concreta con cui il Prof. Giovanni Quaglia ha guidato la Provincia per tanti anni, dal 1988 al 2004, rendendo l’ente veramente un intermediario tra Comune e Regione. Nel suo ruolo istituzionale, Quaglia ha dimostrato e continua a dimostrare grande conoscenza del territorio, tutto il territorio, delle sue peculiarità, delle istanze, dei problemi, delle potenzialità. Forte di questa conoscenza ha saputo intervenire laddove era possibile, innanzitutto con un sostegno morale e spesso economico. Voglio sottolineare la straordinaria capacità di valutazione delle richieste: ciò che arriva sul suo tavolo viene dettagliatamente valutato, nulla è lasciato al caso o alla generalizzazione. Nel suo ruolo di  Presidente della Provincia ha saputo essere vicino agli amministratori locali e penso che tutti i Comuni debbano gratitudine per ciò che Quaglia ha rappresentato e realmente fatto».
Un ricordo particolare va al triste novembre del 1994, quando l’alluvione colpì duramente gran parte del territorio provinciale. Aggiunge Bogetti: «Come Presidente della Provincia Quaglia ha saputo essere vicino, presente, accanto al terrritorio colpito da questa tragedia. – Conclude - Una particolarità di Quaglia Presidente della Provincia è senza dubbio quella di aver sempre collaborato con tutti, senza guardare colori politici o altro. È stato il Presidente di tutti, il Sindaco della Granda».


Giovanni Quaglia, da sindaco a Presidente della Provincia, ora alla Fondazione CRT
Giovanni Quaglia, classe 1947, in tasca una laurea in Lettere moderne, è stato Dirigente scolastico, è docente di “Economia e Direzione delle Imprese” presso il Dipartimento di Management – Sezione di Economia e Direzione delle Imprese dell’Università degli Studi di Torino, revisore dei conti, giornalista pubblicista. La sua attività politica lo fa approdare nel 1970 a ricoprire l’incarico di Sindaco nel suo comune di nascita, Genola dove resterà fino al 1981. È stato Presidente del Comitato Comprensionale Saluzzo Savigliano- Fossano dal 1976 al 1983. Segretario provinciale della Democrazia Cristiana dal 1981 a 1984. Dal 1983 al 1988 è stato consigliere regionale del Piemonte e in questa veste componente e successivamente vicepresidente della Commissione Programmazione, Bilancio e Finanze, Personale. Dal 1988 al 2004 ha guidato la Provincia di Cuneo. Attualmente Giovanni Quaglia è presidente della Fondazione CRT, Presidente Associazione delle Fondazioni di origine bancaria del Piemonte,  Componente C.d.A. e Comitato Esecutivo ACRI,  Presidente del Consiglio di Amministrazione di REAM SGR S.p.A., Presidente del Consiglio di Amministrazione di OGR-CRT S.c.p.a.,   Componente del Consiglio di Amministrazione di SIAS S.p.A., Componente del Collegio Sindacale di AISCAT, Componente del Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Scienze Gastronomiche di Pollenzo, Socio e amministratore di associazioni e fondazioni culturali. Dal 2004 al 2017 ha ricoperto il ruolo di Presidente dell’associazione Terre dei Savoia. A  Giovanni Quaglia sono stati conferiti numerosi titoli onorifici: Cavaliere di Gran Croce della Repubblica Italiana, Commendatore dell’Ordine di San Gregorio Magno, concesso dal Santo Padre Giovanni Paolo II, Commendatore al merito della Repubblica italiana, Medaglia d’oro di prima classe per meriti particolari nel settore della cultura, dell’arte e dell’istruzione concessa dal Ministro della Pubblica Istruzione. I Comuni di Fossano, Bene Vagienna e Novello hanno già conferito a Quaglia la cittadinanza onoraria.



Cherasco, 22 novembre 2017

Home - Comune di Cherasco - Via Vittorio Emanuele 79, 12062 Cherasco (CN) - PIVA 00478570047

Email URP: urp@comune.cherasco.cn.it - Posta Elettronica Certificata: cherasco@postemailcertificata.it