Il Comune

La Città

Servizi Online

L’Amministrazione comunale ha voluto ringraziare, giovedì 30 novembre 2017, con una targa, il Maresciallo Maggiore Paolo Cotza, per tanti anni comandante della stazione carabinieri di Cherasco, non solo per la sua professionalità nello svolgimento delle attività di controllo, prevenzione e repressione degli eventuali episodi criminosi sul territorio, ma anche per la grande disponibilità che ha sempre manifestato verso la città, per la collaborazione in tutti i settori, per l’umanità, la generosità.

Il Maresciallo Cotza dopo 28 anni nella Città delle Paci ha ottenuto il trasferimento a Mondovì. «Il maresciallo Cotza – ha salutato il sindaco Claudio Bogetti – era per noi un riferimento non solo per la sua veste ufficiale, come uomo delle forze dell’ordine, ma era un amico, una persona disponibile all’ascolto, alla collaborazione per il bene della città, un interlocutore quotidiano per l’Amministrazione ma anche per tutti i cittadini».

Anche il mondo della scuola ha voluto ringraziare il maresciallo. Mara Degiorgis, consigliere comunale e vicaria del dirigente dell’Istituto Comprensivo Sebastiano Taricco: «Ci siamo trovati, come scuola, a collaborare tante volte con i carabinieri. Noi abbiamo a che fare con i ragazzi, soggetti particolarmente vulnerabili, quindi serve un’attenzione, una sensibilità particolare e nel maresciallo Cotza l’abbiamo sempre trovata».

Don Angelo Conterno, parrocco di San Pietro, ha voluto esprimere parole di gratitudine: «Con il maresciallo abbiamo tante volte affrontato situazioni sociali difficili, problemi di vario tipo, legati a disagi. Ho sempre riscontrato nel maresciallo grande sensibilità e un atteggiamento rispettoso verso tutti».


A portare il suo saluto il comandante della compagnia carabinieri di Bra, il capitano Roberto Di Nunzio: «Ho provato per anni a dissuadere il maresciallo dall’andare altrove, ma capisco che le esigenze di famiglia lo abbiamo portato a questa scelta e alla fine l’ho accettata. Certamente il territorio perde un riferimento importante. Il Maresciallo maggiore Cotza è il prototipo del maresciallo dei carabinieri: sa svolgere l’attività propria delle forze dell’ordine con grande capacità e professionalità, ma allo stesso tempo sa essere un punto di riferimento sociale per la comunità, i cittadini sanno che possono rivolgersi a lui in qualsiasi momento».

La parola è poi passata al festeggiato, il maresciallo maggiore Cotza che ha voluto ringraziare tutta la cittadinanza, ma in particolare i suoi uomini, i carabinieri della caserma di Cherasco: “sono loro il braccio sul territorio”.

Accanto al maresciallo Cotza, il nuovo comandante della stazione di Cherasco, il maresciallo maggiore Riccardo Pezzuto al quale sono stati rivolti dall’Amministrazione e dallo stesso Cotza gli auguri per il nuovo incarico, “certi di trovare anche nel nuovo arrivato la stessa sensibilità e disponibilità di chi l’ha preceduto”.

 

 


Cherasco, 1 dicembre 2017

Home - Comune di Cherasco - Via Vittorio Emanuele 79, 12062 Cherasco (CN) - PIVA 00478570047

Email URP: urp@comune.cherasco.cn.it - Posta Elettronica Certificata: cherasco@postemailcertificata.it