Manifestazioni

Anche Cherasco non dimentica: come ogni anno il Giorno della Memoria che commemora le vittime dell'Olocausto e riporta a quegli indimenticabili e drammatici episodi che hanno segnato la storia internazionale, sarà un momento di Auschwitzriflessione, ricordo e anche speranza.


La speranza che viene soprattutto dai giovani, da quei 280 studenti dell'Istituto comprensivo Sebastiano Taricco che leggeranno brani tratti dal libro "Fino a quando la mia stella brillerà" scritto dalla senatrice Liliana Segre.


L'appuntamento organizzato dalla Città di Cherasco in collaborazione con la Fondazione De Benedetti Cherasco 1547, l'istituto comprensivo Sebastiano Taricco, il Centro Primo Levi di Torino, la parrocchia di San Pietro, è per lunedì 28 gennaio 2019, alle 20,45, al Santuario della Madonna del Popolo.
Le letture saranno intervallate dalla performance "Per non dimenticare" composta da Roberto Andreoli ed interpretata dal coro, orchestra e voci recitanti dell'istituto Taricco.

Sarà presente anche il presidente del Centro Primo Levi, Fabio Levi.

L'ingresso è libero.

 



Cherasco, 21 gennaio 2019

Martedì 25 gennaio 2019, alle 20,45, all'Auditorium di via San Pietro a Cherasco si parlerà di un indimenticabile artista torinese, Arrigo Lora Totino.

Arrigo Lora Totino
Scomparso nel settembre 2016, Lora Totino è stato uno dei maggiori protagonisti della sperimentazione poetica italiana ed internazionale, considerato uno dei padri della poesia sonora italiana.
La sua attività inizia nella capitale subalpina nei primi anni Sessanta, dopo aver esplorato nella pittura l'espressionismo, l'astrattismo e l'informale. Nel 1959, con altri letterati, dà vita alla rivista d'avanguardia letteraria “Antipiugiù”. A metà anni Sessanta si interessa anche di poesia sonora, viaggiando tra Parigi e Londra e registra i primi “fonemi” presso lo Studio di musica elettronica di Enore Zaffiri. Con Zaffiri e il pittore De Alexandris fonda a Torino lo “Studio di Informazione Estetica” che organizza mostre e incontri sulla poesia concreta. Ne 1969 cura con Dietrich Mahlow la mostra “Poesia concreta. Indirizzi visuali e fonetici” alla Biennale di Venezia. Nel '78 pubblica “Futura. Antologia storico-critica della poesia sonora”, sette dischi con le voci dei più interessanti poeti sonori del secolo scorso, dai futuristi ai dadaisti, fino ai più recenti sperimentatori internazionali. Nel 1980 cura la trasmissione radiofonica “Il colpo di glottide”, tredici puntate dedicate alla storia della poesia sonora.
Artista poliedrico, tiene performance nei più importanti festival sia in Italia che all'estero e prende parte a moltissime esposizioni internazionali di poesia visuale e concreta.

Un artista tutto da scoprire o riscoprire e che ha un legame particolare con Cherasco dove trascorreva parte dell'anno.

L'incontro rientra nel ricco calendario dell'Università Popolare ad ingresso libero.

 



Cherasco, 17 gennaio 2019

 

baffy la befana tecnologica

Sabato 5 gennaio a Roreto arriva “Baffy, la befana tecnologica”

Baffy è una befana particolare, tecnologica. Come tutte le befane ha una scopa ma non quella tradizionale, bensì quella elettrica. Le avventure di questo simpatico personaggio sono raccontate da Fiorenza  Barbero nel  libro “Baffy La befana tecnologica”. Pagina dopo pagina si possono incontrare tanti personaggi: il marito di questa strana vecchietta, Spaciafurnel, i suoi sette gatti dal nome dolce come Bunèt, Chantilly, Crème Caramel, Strudel, Chiffon, Pavlova, Profiterole, il procellino d’India, le tre sorelle e Ana Paura, una bimba brasiliana conosciuta sul web. Non mancherà l’amico Babbo Natale. Un’allegra combriccola che si trova coinvolta in tante avventure ma il finale, come tutte le favole, non può che essere positivo e Baffy riuscirà a portare a termine la sua missione come vuole la tradizione; consegnare nella notte tra il 5 e il 6 gennaio tanti dolcetti ai suoi amati bambini. Sabato 5 gennaio 2019, alle 15, alla Casa della Gioventù di Roreto di Cherasco sarà presentato il libro “Baffy La befana tecnologica”. Sarà presente l’illustratore del volume, Danilo Paparelli che armato di fogli e matita saprà coinvolgere i presenti nelle sue divertenti vignette. Al termine una dolce merenda per tutti. Ingresso libero.

 

Anche gennaio 2019 sarà un mese di divertenti letture in lingua inglese per i piccoli alla biblioteca di Roreto di Cherasco.

biblioteca roreto
Si inizia martedì 15 gennaio con "The Gingerbread man", le affascinanti avventure di un omino di marzapane.


Il 22 gennaio sarà la volta di "Kipper's snowy day". Il simpatico Kipper gioca con la neve e va alla scoperta delle meraviglie dell'inverno.


Ultimo appuntamento del mese sarà il 29 gennaio. Ancora Kipper il protagonista in "Kipper's birthday": un compleanno speciale che riserva tante sorprese con gli imprevisti che sono sempre dietro l'angolo.


Le letture sono accompagnate da laboratorio. L'ingresso è gratuito ma occorre la prenotazione al 333 4047601.
Le letture sono parte del progetto "Nati per leggere Piemonte" sostenuto dalla Compagnia di San Paolo nell'ambito del programma ZeroSei.

 



Cherasco, 14 gennaio 2019

Giovedì 13 dicembre 2018, alle 20,45, all’auditorium della Banca di Cherasco, a Roreto, ci sarà la tradizionale serata di auguri e presentazione del calendario della città 2019.

tavole calendario1Durante la serata saranno premiati i vincitori del concorso nazionale di disegno naturalistico.

Al primo posto la giovane braidese Alice Davico che ha illustrato il calendario con i suoi disegni sul tema del concorso, “fringillidi ed emberizidi avvistati nel territorio cheraschese”.
Al secondo posto sarà premiata Marina Fusari di Lodi, al terzo Cinzia Gentile di Saronno.
Premio speciale dato da Cherasco Cultura è per i licei Pinot Gallizio di Alba e Nervi Severini di Ravenna.

Il calendario, che sarà donato dal Comune a tutte le famiglie cheraschesi, è corredato di descrizione tecnica curata da Bruno Tibaldi.


«La serata di presentazione del calendario – commenta Sergio Barbero, consigliere delegato alla Cultura – è sempre un bel momento di incontro, una tradizione che si rinnova ogni anno. Inserita nel  calendario dell’Università popolare, è una serata aperta a tutti i cittadini, occasione per farsi gli auguri di Natale e per conoscere in anticipo il nuovo calendario, dono sempre molto apprezzato dai cheraschesi».

 

 


Cherasco, 7 dicembre 2018

Home - Comune di Cherasco - Via Vittorio Emanuele 79, 12062 Cherasco (CN) - PIVA 00478570047

Email URP: urp@comune.cherasco.cn.it - Posta Elettronica Certificata: cherasco@postemailcertificata.it

Email D.O.P.: matteo.odasso@outlook.com - Posta Elettronica Certificata D.P.O.: matteo.odasso@pec.it

Ulteriori Dati D.P.O.: Responsabile della protezione dei dati (D.P.O.) Dott. Matteo Odasso

Privacy Policy