Il Comune

La Città

Servizi Online

Un racconto faticoso, duro, sofferto quello che Luciana Rizzotti fa nel libro “Il grande esodo. Memorie di una esule istriana”. Pagine in cui si leggono amarezza, umiliazione, sofferenza, quelle che hanno pervaso la vita di migliaia di esuli istriani che al termine della seconda guerra mondiale furono costretti a lasciare la loro terra.


Gran parte della popolazione italiana della Dalmazia, dell’Istria, della Venezia Giulia dovette lasciare le propria terra per sottrarsi alle persecuzioni messe in atto da chi considerava la presenza italiana un corpo estraneo, non accettabile. Ostilità e violenza: questa è la tragedia delle foibe, quelle cavità naturali in cui venivano gettati vivi e morti molti italiani, si parla di quasi diecimila persone.


Per non dimenticare questa tragedia, per tramandare un pezzo così tragico di storia, la legge 30 marzo 2004 n. 92 ha istiuito il “Giorno del ricordo”. Un momento in cui ricordare, riflettere, rielaborare la tragedia delle vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumati e dalmati.


Anche Cherasco ogni anno vuole ricordare.
Giovedì 8 febbraio 2018, alle 20,45, nel salone consiliare Luciana Rizzotti, esule istriana, presenta la nuova edizione del suo libro. A dialogare con l’autrice sarà Evelina Gemma.
Ingresso libero.



Cherasco, 5 febbraio 2018

Home - Comune di Cherasco - Via Vittorio Emanuele 79, 12062 Cherasco (CN) - PIVA 00478570047

Email URP: urp@comune.cherasco.cn.it - Posta Elettronica Certificata: cherasco@postemailcertificata.it